Da “The Secret” – una grande opera di marketing su contenuti reali di vita vissuta

“Seguite la vostra felicità

e l’Universo

vi aprirà porte

dove prima c’erano

solo muri”

Joseph Campbell (1904 – 1987)

Non credo fermamente quasi a nulla e non mi lascio facilmente trascinare da teorie e pseudo teorie, mentre credo che sia smart and clever seguirle se ci fanno stare bene, cosi come applicarne di diverse a seconda delle circostanze, servircene per stare bene con gli altri, e trovare positività da donare anche a chi ci fa stare male. Ho appena chiuso la pagina dello streaming di “The Secret” e mentre scrivo ho subito “visualizzato” due aggettivi che lo qualificano: clever and smart. Smart perché l’autore ha preso spunto da una esperienza universale di un antieroe “Un anno fa tutta la mia vita stava andando a rotoli …”  proiettando il suo superamento “…All’epoca non avrei mai immaginato che dalla più grande disperazione mi sarebbe arrivato il più grande dei doni.” su 4 desideri universali: salute, soldi, relazioni stabili e positive, successo. Clever  perché il documentario stesso è un sasso della gratitudine http://neurosemantica.splinder.com/post/18783527/the-secret-sasso-della-gratitudine, ossia un qualsiasi sasso preso per strada che può essere venduto a 10 dollari, però questa volta a milioni di utenti! (con onestà e aiutando gli altri – quindi tanto di cappello!). Googlando vedo che il documentario è stato ideato da una produttrice televisiva, non poteva essere altrimenti per ideare questa grande ed oltretutto etica opera di marketing, che usa un linguaggio semplice associato a personaggi eruditi, per avvicinare un pubblico il più vasto possibile. Cosa può vendere di più del segreto per vivere bene? In fondo anche io il sasso l’ho messo in tasca, pur nella consapevolezza che è un sasso e questo perché il semplice farlo mi fa stare bene. Seguendo invece le teorie dell’enneagramma, credo che il documentario è un prodotto di successo perché è un enneatipo nove :  un prodotto che, come mi ha insegnato una sceneggiatrice esperta di enneagramma e che mi ha introdotto allo studio di questa disciplina, rispecchia le caratteristiche per cui tutto è rappresentato come armonioso, pacato e dove l’ umanità ha come motore della convivenza civile,  la mediazione e non lo scontro, la condivisione e non la competizione. E il sintomo di questa armonia nove si manifesta, nel documentario, nell’espressione tematica per cui essere felice per sé stessi e di conseguenza trasmettere gioia agli altri è la chiave armonica da usare. E  infatti  armonia deriva dal greco harmonia che significa congiunzione, unione, proporzione, accordo. D’accordo quindi con il documentario quando dice che pensare positivio aiuta, perché in fondo è questo che cerchiamo di fare ogni giorno. Anche nella mia piccola esperienza ho fatto ed ottenuto quasi tutto quello che volevo, e per quello che non ho ottenuto chissà se ne è responsabile l’assenza di richieste… Se cosi fosse non mi resta che chiedere al genio della lampada: voglio una idea vincente, la voglio usare come sasso della gratitudine, diffonderla con senso etico e make a lot of money!!!!

Ah, intanto non posso chiudere senza dire … grazie … The Secret!

Ovviamente vi consiglio di vederlo e quello  che dico  su, è meglio leggerlo dopo… !  

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...